Investire in Amazon: come funziona?

42
amazon

Amazon rappresenta, senza alcun dubbio, una delle realtà più importanti che possono essere identificate all’interno del mercato e del ecommerce. La piattaforma, che permette di acquistare qualsiasi cosa (o quasi), ha ottenuto un grandissimo successo negli ultimi anni, essendo sempre più utilizzata da tutti quei compratori e da coloro che, attraverso l’online, preferiscono realizzare qualsiasi tipo di acquisto. Per questo motivo, la piattaforma di ecommerce è diventata sempre più appetibile anche in sede di mercato, di economia e più nello specifico di trading. Negli ultimi 20 anni, le azioni di Amazon sono diventate importantissime, acquisendo un grandissimo valore, soprattutto a lungo termine. Ma conviene davvero acquistare e investire in Amazon? Per comprenderlo, bisogna capire quali siano i punti di forza e quali i punti di debolezza dell’azienda stessa.

Le caratteristiche di Amazon

Al fine di comprendere se convenga o meno investire in Amazon, al di là della storia della realtà stessa che risulta essere particolarmente conosciuta da tutti gli aspiranti compratori e trader, è necessario considerare quali siano i punti di forza e i punti di debolezza dell’azienda, così come in qualsiasi altro tipo di investimento che vuole essere realizzato. Conoscere le caratteristiche di Amazon risulta essere fondamentale, andando oltre l’esperienza di compratore e considerando le caratterizzazioni del mezzo in ambito prettamente economico.

Innanzitutto, Amazon gode di un grandissimo privilegio, essendo sia semplice da utilizzare, sia incredibilmente ed estremamente versatile e duttile, verso qualsiasi tipo di richiesta; la semplicità di utilizzo di Amazon porta la stessa realtà ad essere utilizzabile da chiunque, anche se non ha grandi competenze informatiche. Oltretutto, l’assistenza e il servizio clienti della piattaforma stessa riescono ad essere continuamente disponibili, dunque vicini a qualsiasi richiesta da parte di un utente che, ovviamente, sa ritrovare nella gentilezza e nella disponibilità dei punti di forza di un prodotto o di un servizio. 

Un’altra caratteristica estremamente positiva riguarda la vasta gamma di servizi associati ad Amazon, come Prime, Prime Video, Prime Music e tanto altro ancora. Questa grande quantità di servizi, che viene pagata relativamente poco e attraverso un unico abbonamento, porta a godere di numerose caratteristiche ma soprattutto di numerosi servizi associati che rendono il proprio investimento certamente fruttuoso. Accanto ai punti di forza non possono che esistere anche dei punti di debolezza, rappresentati soprattutto dall’alta concorrenza che il settore di ecommerce offre, soprattutto a seguito della nascita di diverse piattaforme asiatiche che permettono di acquistare, a bassissimo prezzo, oggetti e altre realtà che prima potevano essere proprie del solo Amazon. Allo stesso tempo, i margini di profitto di Amazon non sono mai troppo elevati, a seguito di un obiettivo che l’azienda stessa ha voluto predisporre: prendendo in considerazione un dato esemplificativo, le azioni Amazon sono quotate 200 volte gli utili e 3,5 volte il fatturato.

Come comprare azioni Amazon

Volendo prendere in considerazione come comprare azioni Amazon, per rientrare a far parte del mercato se si è convinti di farlo, ci sono due alternative che possono permettere questa manovra: una porta a dare mandato alla propria banca o al proprio ufficio postale, in modo da rendere possibile l’utilizzo di servizi di trading che sono offerte dalle stesse, l’altra determina l’utilizzo di piattaforme on-line di trading, che sono sempre più sviluppate e celebri negli ultimi anni. Il motivo del successo di queste ultime è dettato da un numero minore di costi e, soprattutto, da un’assistenza sempre più disponibile e vicina a tutte le esigenze di un compratore o di un venditore, che può affidarsi anche ad un broker e consulenti finanziari che sono vicini e disponibili per qualsiasi tipo di richiesta.